‹ back

In partenza

Product Development Excellence

  • ed. MI - Dal 5 Aprile 2016, Milano
  • Durata: 64 ore
  • Disponibilità: Esaurito

SCONTO "PACCHETTO POSTI"

Acquisto più di n° 2 posti
€ 3.510,00
10%
€ 3.900,00

Perché aderire:

  • Supportare piani di miglioramento delle prestazioni dello sviluppo prodotto in termini di tempi, costi e qualità
  • Acquisire competenze professionali di natura organizzativo-gestionale e strumenti operativi necessari per massimizzare le attività personali e del team
  • Apprendere e sperimentare metodologie di comprovata efficacia a supporto dello sviluppo prodotto

 

Obiettivi:

  • Elaborare un'analisi del bisogni sulla quale definire le specifiche di prodotto
  • Sviluppare concepts di prodotto e definire le specifiche di primo livello in tempi brevi
  • Definire e gestire il piano di progetto e organizzare l'ufficio tecnico definendo tempi, deliverables, ruoli e responsabilità
  • Definire il costo target, analizzare i prodotti della concorrenza, sviluppare analisi di benchmarking e sviluppare i target prestazionali
  • Sviluppare il prodotto in modo rapido e nei costi previsti anticipando vincoli e rischi e riducendo le riprogettazioni
  • Ottimizzare già in fase di design tematiche connesse alla produzione, all'assemblaggio e all'affidabilità
  • Ridurre i costi dovuti alla customizzazione

 

Caratteristiche del percorso

  • Docenti Festo Academy con lunga esperienza aziendale in ruoli di gestione
  • Know how focalizzato e veicolato da chi vive l'azienda, per favorire un facile apprendimento, adattamento e applicazione nel proprio specifico contesto aziendale
  • Didattica interattiva e coinvolgente con simulazioni, esercitazioni pratiche e momenti di contestualizzazione sui prodotti/processi dei partecipanti
  • Confronto e condivisione delle esperienze per assicurare la massima integrazione tra contributi teorici e il vissuto nella realtà aziendale
  • Testimonianze aziendali
  • Possibilità di personalizzare l'esperienza formativa aggiungendo al Percorso base Seminari tecnici aggiuntivi (definiti, pianificati e quotati separatamente)

 

Web Meeting: Sono previsti alcuni momenti d'integrazione tra attività d'aula e sessioni online per approfondimenti, verifiche dell'applicabilità in azienda dei metodi e strumenti proposti.

 

Materiale didattico e sito di supporto: I partecipanti avranno a disposizione un sito di supporto dove potranno accedere al download del materiale e ad altre informazioni rilevanti per il percorso.  

MODULO 1: LPD – LEAN PRODUCT DEVELOPMENT - 16 ore

Governance dello sviluppo prodotto 

  • Differenze tra un processo e un progetto
  • Interfunzionalità del processo di sviluppo prodotto
  • Valutazione del processo di sviluppo e metriche si sistema
  • Spinte allo sviluppo prodotto, strategia, analisi di portfolio e roadmaps
  • Come presentare il prodotto e il progetto alla direzione
  • Elementi per la valutazione dell'investimento

Lean Product Development: approccio

  • Dal Toyota production system al Lean thinking
  • Lean: principi e peculiarità
  • Lean nei processi non manifatturieri
  • Il "rough material" acquisito e trasformato nel processo di sviluppo prodotto: informazioni e conoscenza
  • Lean Product Development: valore aggiunto nel prodotto e nel processo
  • Il capo-progetto "imprenditore"
  • Il team di esperti responsabili
  • Set based concurrent engineering
  • Cadenza, pull e flusso delle informazioni e della conoscenza

Lean Product Development: strumenti

  • Strumenti di mappatura del flusso del valore nello sviluppo prodotto
  • Definizione del piano di miglioramento (VSM, Flow charts, P-FMEA, RACI, 5W2H)
  • Kaizen, PDCA Problem solving, Lessons learned
  • Knowledge management e Meeting management
  • Strumenti Visual per lo sviluppo prodotto e il Project management
  • Sviluppo delle competenze "pull"

 

MODULO 2:  – PRODUCT DEVELOPMENT & ENGINEERING TOOLS – 48 ore

Dall'analisi dei bisogni alle specifiche tecniche

  • Tecniche di ascolto e analisi dei bisogni (cenni)
  • Tradurre i bisogni in specifiche tecniche di prodotto
  • Costruire una specifica di prodotto:
  • Definizione operativa
  • Limiti di specifica
  • Target di prodotto

QFD Quality Function Deployment

  • Il metodo QFD: Quality Function Deployment
  • QFD 1 - House of quality
  • Trasferire la voce del cliente all'interno dell'organizzazione, all'inizio dello sviluppo prodotto
  • Analisi strutturate dei clienti
  • Scopo della matrice e come si costruisce
  • Valutare i bisogni del cliente
  • Individuazione delle specifiche nel linguaggio del cliente e traduzione in specifiche tecniche
  • Altre matrici tecniche
  • Aspetti organizzativi

Concept generation

  • Analisi funzionale
  • D-FMEA: Design Failure Mode and Effect Analysis
  • Definizione dell'architettura di prodotto
  • TRIZ: Teoria per la soluzione dei problemi inventivi (cenni)
  • Campo di utilizzo del DOE (cenni)
  • Concept: generazione, valutazione, combinazione e selezione

Metodologie e strumenti per la pianificazione, controllo e riduzione dei costi (DTC, DFx e Variety reduction program)

  • Value analysis e Design To Cost (DTC)
  • DFX e DFMA: Design For Manufacturing and Assembly
  • Variety reduction program
  • Poka Yoke for Design

 

  • Direttori R&D
  • Responsabili di progettazione e ufficio tecnico
  • Product manager
  • Coordinatori di progetto
  • Progettisti (Senior e Junior)
  • Professional ad alto potenziale dell'area Engineering
Per informazioni

S.A.L.A. Srl a Socio Unico* – Via Fossa Buracchione 84, Baggiovara (Modena)

 

Per informazioni Organizzative: Dr.ssa Luana Ceranovi - Dr.ssa Francesca Bonfatti

tel. 059 512 108 - formazione@s-b-s.it.

 

* S.A.L.A. Srl a Socio Unico è la società di servizi che gestisce i corsi e seminari per conto di SBS

Notizie dal settore

S.A.L.A. srl a Socio Unico
CF e PIVA 02016070365
Iscr. al Registro delle Imprese di Modena N° 02016070365