‹ back

Tecnica e Normativa

Controlli, non conformità e infortuni sulle macchine

  • 3 Febbraio 2015, Modena
  • Durata: 8 ore
  • Disponibilità: Esaurito

SCONTO "PACCHETTO POSTI"

Acquisto più di n° 2 posti
€ 495,00
10%
€ 550,00
Controlli, non conformita’ e infortuni sulle macchine: come funzionano, come gestirli, sanzioni e responsabilità 
 
Tutte le aziende costruttrici e utilizzatrici di macchine devono conoscere le modalità di comportamento da tenersi in caso di controlli effettuati dalle autorità competenti, infortuni sulle macchine, nonchè nella gestione delle contestazioni di non conformità.
 
Analizzando diverse procedure esistenti, il corso, intende illustrare ai partecipanti le migliori tecniche per affrontare le azioni di responsabilità intentate sia in sede penale che dai Ministeri competenti al controllo del mercato oppure dagli organi di vigilanza, ecc., presentando la documentazione tecnica maggiormente idonea da utilizzare durante lo svolgimento della fase difensiva.
 
Inoltre, analizzando quanto finora emerso tra previsioni normative, controllo del mercato e giudizi penali, l’incontro fornirà ai presenti indicazioni puntuali per stabilire i compiti e i limiti di responsabilità tra costruttore e utilizzatore.
 
 
CREDITI RILASCIATI
Il corso prevede inoltre il rilascio di 6 crediti formativi agli RSPP e gli ASPP presenti in aula che, in sede di registrazione, ne faranno richiesta.
 
DOCENTI
Avv Giorgio Caramori, Studio Legale De Capoa e Ass.ti di Bologna, specia-lizzato in sicurezza del lavoro e sicurezza macchine, consulente Federmacchine.
Avv Cristina Alba, Partner Studio AC&E Srl di Verona, Consulente aziendale nel settore della sicurezza.
Dr Stefano Arletti Dip. Sanità Pubblica AUSL di Modena - Distretto di Sassuolo, membro del Gruppo Regionale Macchine Emilia-Romagna 
Dr Stefano Lugli Servizio Tecnico ACIMAC - UCIMA
 
Ore 8.45 Registrazione partecipanti
Ore 9.00 Apertura lavori
Le responsabilità del costruttore di macchine in caso di non conformità o di infortunio: inquadramento generale - Stefano Lugli – Servizio Tecnico ACIMAC - UCIMA
 
Ore 9.30 Il controllo di conformità delle macchine CE -  Interventi a cura di Giorgio Caramori e Cristina Alba
  • Organi competenti e organi di controllo
  • La segnalazione al Ministero
  • La procedura: modalità di funzionamento
  • Documentazione richiesta: cosa esibire, cosa evitare
  • Le contestazioni tecniche più frequenti: RES contestati, come difendersi legalmente, come difendersi tecnicamente
  • Esempi di segnalazioni e gestioni di non conformità

Ore 11.30 Sanzioni penali in capo a costruttori e utilizzatori di macchine in caso di non conformità: il ruolo delle ASL - Intervento a cura di Stefano Arletti (Dip. Sanità Pubblica AUSL di Modena - Distretto di Sassuolo, membro del Gruppo Regionale Macchine Emilia-Romagna)

  • Le previsioni del Testo Unico sulla Sicurezza del Lavoro
  • Le previsioni delle Linee Guida ASL in materia di contestazioni di sicurezza sulle macchine
  • Le visite ispettive delle autorità di vigilanza per la sicurezza sul lavoro. Modalità di funzionamento
  • La procedura di contestazione: modalità di funzionamento
  • Le contestazioni: esempi di verbali ASL in caso di non conformità di macchine
  • Esempi di gestioni di non conformità

Ore 14.00 Ripresa dei lavori
Infortuni su macchine
-  Interventi a cura di Giorgio Caramori e Cristina Alba

  • Il processo penale in caso di infortunio su macchine: modalità di funzionamento
  • Macchine non conformi: quale coinvolgimento per il costruttore e il datore di lavoro
  • Quali responsabilità delle figure coinvolte (datore di lavoro, dirigente, preposto, RSPP, ecc.)
  • Delega di funzioni e possibilità di esclusioni di responsabilità
  • La rilevanza delle contestazioni tecniche: modalità di gestione, difesa legale e tecnica
  • Esempi e commenti di sentenze penali in caso di infortuni su macchine
Ore 15.30 L’applicazione del modello 231 in caso di infortuni su macchine - Interventi a cura di Giorgio Caramori e Cristina Alba
  • Il modello 231 in caso di infortuni su macchine: modalità di funzionamento
  • Suggerimenti operativi su come gestire la procedura
  • Esempi e commenti di applicazione del modello 231 in caso di infortuni su macchine

Ore 16.00 Confini fra elusione e uso scorretto delle macchine – Intervento a cura di Giorgio Caramori

  • Il sottile confine tra elusione, uso scorretto ragionevolmente prevedibile, manomissione
  • La gestione corretta delle modifiche delle macchine in uso marcate o non marcate CE
  • Obblighi e cautele nel caso di macchine usate marcate o non marcate CE
Ore 17.00 Discussione Finale
 

Ore 13.00 Colazione di lavoro

Ore 18.00 Chiusura dei lavori

 

  • Responsabili tecnici, progettisti e Responsabili sicurezza prodotto di aziende costruttrici di macchine;
  • Responsabili Tecnici, Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione di aziende utilizzatrici di macchine e impianti.
     

 

I corsi A.1.1  A.1.2  A.1.4  A.1.7  A.1.10  A.1.11  A.1.13  A.1.14  A.1.15  A.1.16  A.1.17  A.1.18  A.1.19  A.1.20  A.1.22  A.1.24  A.1.25  A.1.26

Ti permetteranno di realizzare le seguenti attività:

  • Controllo corretto avanzamento del prodotto nel ciclo
  • Rilevazione cause di malfunzionamento e/o non conformità della macchina o del processo automatizzato
  • Esecuzione interventi di riparazione o sostituzione
  • Realizzazione di modifiche e personalizzazioni al programma software di gestione del sistema automatizzato
  • Delibera della macchina e/o impianto automatizzato 
In questo modo potrai realizzare lo sviluppo potenzialità sistemi automatizzati, quarta capacità necessaria per diventare Responsabile Sicurezza Macchine (vedi)

 

Per informazioni
S.A.L.A. Srl a socio unico* – Via Fossa Buracchione 84, Baggiovara - Modena,
tel. 059 512 108 – fax. 059 512 175 
Per informazioni Organizzative:
Dr.ssa Francesca Bonfatti - Dr. Luana Ceranovi
Dr.ssa Rossella Garbellotto (tel. 059 512108). 
 
* S.A.L.A. Srl a socio unico è la società di servizi che gestisce i corsi e seminari per conto di SBS

Notizie dal settore

S.A.L.A. srl a Socio Unico
CF e PIVA 02016070365
Iscr. al Registro delle Imprese di Modena N° 02016070365